APPUNTAMENTO

sabato 30 luglio 2022

ore 19

Fusine di Val di Zoldo

Chiesa di S. Nicolò

Ingresso gratuito

L’uso della mascherina è obbligatorio

 

Sigrun Richter

Musiche di Vincenzo Galilei, Francesco da Milano, Santino Garsi da Parma, Lorenzino Tracetti, Giovanni Girolamo Kapsberger, Alessandro Piccinini, Pierre Gaultier

Pietro Paolo Borrono Saltarello Rose e Viole
(c.a. 1490 – dopo 1563)  
 
Da un Codice del ‘600 Villanella 
Italiana
Mascherada
Emilio Cavalieri  Aria di Fiorenza
(ca. 1550 – 1602)
Vincenzo Galilei da: Vincenzo Galilei Intavolatura di Liuto, 1584
(1520-1591) Calliope  
Gagliarda
Francesco da Milano Ricercare
(1497 – 1543)
da: Intavolatura de Leuto, 1545 Fantasia No. 2
 
Santino Garsi da Parma Gagliarda Santino
(1542-1604)
Lorenzino Tracetti  da: J.B. Besard, Thesaurus Harmonicus (1603)
(ca. 1552-1590) Preludio
Fantasia
Gagliarda
Giovanni Girolamo Kapsberger  Toccata VII
(1575 – 1650) Gagliarda III
Alessandro Piccinini  Ciaccona
(1560 – 1638)
Pierre Gaultier  Battaglia (Roma 1638)
(1599 – dopo 1660)

 

 

Sigrun Richter è specialista nel repertorio del liuto rinascimentale e barocco. Dopo lo studio della chitarra si è diplomata in liuto presso la Musikhochschule di Colonia. Sigrun Richter da molti anni si esibisce in tutta Europa sia come solista di Liuto rinascimentale e barocco, Arciliuto e Tiorba sia in veste di continuista in molti ensemble. Il suo maggior interesse è rivolto alla musica del Seicento. Oltre a numerose produzioni radiofoniche e CD ha registrato due CD di musica francese riprodotta per la prima volta: “Les Accords Nouveaux I, Pierre Gaultier” e “Les Accords Nouveaux II, Robert Ballard, Tabulature de different autheurs, 1631 e 1638”. Un terzo disco della serie “Les Accords Nouveaux” è uscito nel 2015 dedicato a Francois Dufaut. Dufaut era considerato uno dei maggiori liutisti del suo tempo. Nel 2017 è uscito il quarto CD della serie dedicato a Esaias Reusner. Sigrun Richter ha insegnato Liuto e Pratica di Esecuzione Storica alla Hochschule für Musik Saarbrücken (1983 – 2000) e al “Dr. Hochs Konservatorium”, Accademia di Musica di Francoforte sul Meno (1983 – 2018). Dal 2003 Sigrun Richter dimora anche in Italia a Monterone di Sestino (Arezzo) dove ha fondato la Casa del Liuto, sede del museo degli strumenti a pizzico antichi e luogo di meeting e masterclass internazionali di liuto e di musica antica.