chi-siamo

LA MUSICA PER ORGANO IN ITALIA DAL XVI AL XIX SECOLO

MASTERCLASS DI ORGANO

Treviso, 1 -5 Settembre 2015  

Chiesa di Sant’Agostino, Organo “Serassi” anno 1858

Chiesa di Santa Caterina, Organo “Zanin” anno 1998

Chiesa di San Leonardo, Organo “Callido” anno 1787

Docenti/Lecturers: Marco RUGGERI e Luca SCANDALI

Quota di partecipazione/Course fee:

Attivi/Students: 150,00 € + 20,00 € tessera associativa

Uditori/Auditors: 80,00 € + 20,00 € tessera associativa

Iscriviti qui entro il 2 agosto 2015/Sign up here before 2nd August

Programma_La musica per organo in Italia dal XVI al XIX secolo

Alloggi convenzionati a partire da 30,00 € Contattaci per maggiori informazioni/Accomodation from 30,00 € Contact us for more information

Presentazione del corso

Argomento della masterclass sarà la letteratura organistica italiana del XVI al XIX secolo. Verrà approfondita la letteratura rinascimentale fino alla seconda metà del XVIII secolo con lo stile galante e la “nuova sensibilità”. Attenzione particolare verrà riservata alle opere di Girolamo Frescobaldi (1583-1643). Verranno affrontate l’analisi e l’interpretazione dei brani presentati, anche alla luce delle indicazioni desunte dai più importanti trattati ad essi contemporanei. Per il XIX secolo il corso affronterà il repertorio di fine Settecento sino all’inizio della riforma ceciliana. Particolare attenzione verrà dedicata al rapporto tra prassi organistica e musica strumentale del tempo, agli influssi che le sperimentazioni organologiche dell’orchestra e della banda portarono all’organo e alla sua letteratura. Le relazioni tra il melodramma e la musica organistica verranno esaminate sul piano formale ed interpretativo. Parallelamente all’esecuzione e all’analisi dei brani verranno considerati gli aspetti tecnico-costruttivi dell’organaria italiana dalla seconda metà del Settecento a tutto l’Ottocento.
Introduction
The masterclass will cover the Italian organ literature from XVI to XIX century. Lessons will go deep into the Renaissance literature up to the second half of XVIII century, and deal with the chivalrous style and the “new sensitivity”, specially focussing on the work of Girolamo Frescobaldi (1583-1643). The pieces to be performed will be analysed and played also by the light of the main treatises published at those times. As for the XIX century, the course will cover the late Eighteenth Century repertoire up to the beginning of Cecilian reform. Special attention will be drawn on the relation between customary organ playing and instrumental music of those times, to the influence of experimentations of organ music in orchestras and bands on organ and on the related literature. The relation between opera and organ music will be analysed from the points of view of form and interpretation. The execution and analysis of pieces will be taken into consideration together with the technical and constructional aspects of organ building in Italy from the second half of seventeenth Century to the Eighteenth Century.